Libri in vendita per il progetto di informazione sul volontariato helpinthecity.org    Leggi di più!

16
Giu

1

Intervista a Raffaele Riva autore di Tranelli di Verità – Edizioni Robin

Tranelli di Verità, di Raffaele Riva  è stato pubblicato in Aprile 2017  dalla casa editrice Robin.
Convinti che cultura e solidarietà siano inscindibili, la redazione di helpinthecity.org propone anche una rubrica di recensioni librarie ed interviste agli autori in questa sezione del sito “libri solidali”.
Domanda: Perdonerai la domanda provocatoria ma con tutti i libri che vengono pubblicati ogni settimana
c’era veramente il bisogno di questo nuovo scritto?

Risposta Autore: con la stessa schiettezza rispondo che senza dubbio non ci troviamo di fronte alla Divina
Commedia o ad altri scritti che hanno fatto la storia e sono divenuti immortali. In ogni caso questo non è
mai stato il mio obiettivo quando ho pensato e creato questa raccolta. Penso che ciascuno di noi in
un’epoca così complessa abbia bisogno di fermarsi un momento e riflettere, con calma, e questo si può fare
in diversi modi, uno dei quali è appunto l’immergersi in alcune “fiabe”, storie inventate che trovano
ispirazione dalla realtà che ci circonda e sulla quale basiamo il nostro vivere quotidiano.

Domanda: quindi secondo te chi legge queste storie diverrebbe migliore?

Risposta Autore: colgo ed accetto anche questa la provocazione; se ti dicessi che hai ragione direi una
parte di verità ed una di non verità. Ecco questo è esattamente quello che ci troviamo di fronte ad ogni
passo della nostra esistenza: qualcosa venduto come verità insostituibile, fondamentale, inamovibile mentre
la esistenza invece, giorno dopo giorno, ci porta proprio a dubitare, riflettere, ci pone davanti a noi
stessi e ci costringe non di rado a cambiare la nostra prospettiva.

Domanda: che tipo di fiabe sono?

Risposta Autore: sono tre storie in cui potremmo dire che vengono toccati, sia pur se in modo piuttosto
irrituale, dei temi cari a noi essere umani. La Relazione, come ci relazioniamo con l’altra metà del cielo;
il Sociale: come ci relazioniamo e cosa facciamo con e per il mondo; l’Interiore: come ci relazioniamo con
noi stessi. L’incomprensibile meccanismo dell’Amore che ricorre sin dalla nascita dell’uomo, nel primo
racconto; bambini che si ritrovano dove non dovrebbero nel secondo racconto e poi la sfida con noi stessi
quando qualcosa ci mette alla prova, nel terzo. Tutte trattate con uno stile particolare ma al tempo stesso
pungente e sarcastico.

Domanda: qual è secondo te il modo migliore per trarre beneficio dalla lettura di questo libro?

Risposta Autore: in realtà non c’è una “posologia” raccomandata, non è che io abbia inserito il foglietto
dentro al libro come se fosse un medicinale da assumere a dosi!. Ciascuna è una storia che può essere letta
separatamente, senza soluzione di continuità, quindi paradossalmente ognuno potrebbe cominciare leggendo
quella che lo ispira di più per poi via via passare alle altre secondo l’ordine che gli o le detta
l’istinto. Come ho scritto nella prolusione … “queste possono essere solo storie o storie” per essere
dipende da quanto ciascuno voglia servirsene.

Domanda: Leggendo il libro ho trovato un stile particolare, una continua altalenanza di approccio serio,
semiserio e scherzoso. C’è un motivo?

Risposta Autore: Non sono certo il primo e non sarò l’ultimo che ritiene importante trattare dei temi anche
seri in modo provocatorio, irriverente e giocoso al tempo stesso. Credo che parlare di cose delicate o che
ci coinvolgono possa farsi in molti modi ma forse debba talvolta farsi in tutti i modi, ossia utilizzando
tutte le possibili chiavi di ingresso all’animo umano, che ritengo sia più disponibile ad ascoltare se è
accarezzato piuttosto che aggredito. Come detto…non esiste una verità…e quindi penso che l’utilizzo di
diverse corde narrative possa creare una melodia più in sintonia con ciò che siamo.

Domanda: mi accorgo che siamo partiti con questa intervista in modo provocatorio ed alla fine sembra che
stiamo parlando di filosofia. Cos’è l’effetto del libro?

Risposta Autore: credo non sia filosofia quanto piuttosto la Vita che ci cambia di continuo ed è questo uno
degli ingredienti senza cui la Vita stessa non esisterebbe.

Domanda: ma allora, in conclusione, perché qualcuno dovrebbe comprare e dedicare del tempo a leggere
“Tranelli di Verità”? Non potrebbe essere un “Tranello”?

Risposta Autore: semplice….questo è un libro per chi non ha già tutte le risposte: contiene storie per
risvegliare le domande attraverso cui cercarle.

Intervista a cura di Giulio Torrente

Leggi anche la recensione del libro Tranelli di Verità
https://www.helpinthecity.org/librisolidali/tranelli-di-verita/

NB: Da luglio 2017 è disponibile anche la versione ebook a questa URL
https://www.bookrepublic.it/book/9788872740774-tranelli-di-verita/

mentre la versione cartacea del libro è acquistabile a questi indirizzi
https://www.ibs.it/tranelli-di-verita-libro-raffaele-riva/e/9788872740200?inventoryId=74485992#
http://www.robinedizioni.it/nuovo/tranelli-di-verita
Oppure nelle migliori librerie come
https://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/puntivendita/negozi.html
e
d anche
http://www.mondadoristore.it/negozi/mondadori-store-indirizzi/
La Mondadori permette anche di acquistare on line e ritirare il libro presso la libreria più vicina
http://www.mondadoristore.it/negozi/punto_di_ritiro/

Comment (1)

Reply

  Iscrizione alla Newsletter
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

Ogni settimana aggiungiamo nuovi titoli. Iscriviti alla newsletter per essere informata/o delle novità

* evitiamo con attenzione di fare spam e non condivideremo i vostri dati con terze parti.
×